Archivi categoria: Recensioni

Chuck: una spia non ha mai raggiunto questi livelli

Chuck & Sarah

Chuck Bartowski, Burbank, California. Un ragazzo ordinario, sulla trentina, in una cittadina ordinaria, che vive una vita ordinaria, trasandata e al limite dello squallido. Tecnico riparatore di computer alla postazione dei NerdHerd, un gruppo di squilibrati tecnofili presso la catena di elettronica di consumo Buy More, vive ancora con la sorella, affermato medico, e il suo scultoreo fidanzato, Mr Awsome, medico anche lui: di certo non la vita sognata da un brillante ex studente di informatica di Stanford, espulso per una presunta scorrettezza durante un esame. E’ il caso di fare una serie su una persona del genere?

Leggi il resto di questa voce

Castle – Un poliziesco fuori dalle righe

Castle

Le serie TV degli ultimi anni ci hanno, forse più che in passato, abituato all’enorme numero di polizieschi dal successo, spesso, assicurato. Ed infatti ad una prima impressione, assolutamente superficiale, Castle può iscriversi a questo filone. Si basa su poliziotti, indagini ed assassini, il più delle volte con episodi autoconclusivi. Eppure, vi sono alcuni elementi che trasformano questa serie in un gioiellino: la chimica tra gli attori ed una consistente dose di ironia. Ma andiamo con ordine.

Leggi il resto di questa voce

Breaking Bad – 4×08 Hermanos

Da molto tempo aspettavamo una puntata Gus-centrica in Breaking Bad, non solo perché Giancarlo Esposito è di una bravura pazzesca ed è sempre un piacere vederlo, ma anche perché, ad oggi, risulta essere uno dei personaggi più inquietanti e impenetrabili dell’universo televisivo. Con questa puntata, Hermanos, è finalmente giunta l’ora di fare un po’ di luce – ma non troppa – nel passato di Gus.

Leggi il resto di questa voce

True Blood 4×11- “Soul on fire”

lafayette marnie

Le mie preghiere della settimana scorsa sono state esaudite pienamente. Finalmente si torna all’assurdità, marchio assoluto di True Blood: “Soul on Fire” spiazza con il suo tripudio di risate e azione, meritandosi il titolo di “miglior episodio della stagione“. Leggi il resto di questa voce

Breaking Bad: stagione 4 episodio 7 “Problem dog”

“Keep your friends close, but your enemies closer.” Frase resa celebre nel capolavoro di Francis Ford Coppola Il Padrino Parte II, sta diventando un vero e proprio tormentone in Breaking Bad. Non solo perché l’abbiamo sentita (di nuovo) nell’ultima puntata, ma perché è forse il fulcro di questa quarta stagione. In un mondo così complesso e imprevedibile come quello della malavita ogni piccolo dettaglio può scatenare una serie di eventi devastanti, e in questa puntata ci è chiaro più che mai che, non prendendosi abbastanza cura dei propri nemici, si finisce in una spirale di autodistruzione. Leggi il resto di questa voce

Breaking Bad 4×06 “Cornered”

Come ben detto dalla mia collega xfaith84 all’inizio della sua recensione della 4×08 di True Blood, in estate è difficile essere puntuali nella pubblicazione dei nuovi articoli. A settembre tutto dovrebbe normalizzarsi con l’arrivo di nuovi collaboratori (se vi interessa essere fra di loro, cliccate qui o sul faccione dello zio Sam nella barra laterale). Agosto è ormai agli sgoccioli e manca davvero poco all’inizio di una nuova scoppiettante stagione televisiva americana, con delle new entry davvero stuzzicanti. Nell’attesa vediamo cosa è successo ad Albuquerque nel sesto episodio di questa quarta stagione di Breaking Bad.

Leggi il resto di questa voce

True Blood 4×10- “Burning down the house”

Fairy

Siamo quasi alla fine della stagione eppure l’entusiasmo si spegne ancor prima di esplodere. Le sottotrame mancano di fuoco e sangue e l’ormai stabile incertezza della trama principale non aiuta. E’ arrivato il momento di chiedersi: che cosa sta succedendo a True Blood? Leggi il resto di questa voce

True Blood – 4×09 Let’s get out of here

Dopo essermi a lungo lamentata nelle precedenti recensioni del numero decisamente troppo elevato di storyline all’interno di True Blood, finalmente arriva una puntata in cui molte di queste vengono raggruppate tra di loro, evitando così l’effetto “un minuto a testa, per il prossimo devi aspettare la fine del giro” che ha caratterizzato molte delle precedenti puntate. Dovrei essere felice, giusto? E invece no.
Leggi il resto di questa voce

True Blood – 4×08 Spellbound

Partiamo subito con un’ammissione di colpa: siamo inequivocabilmente in ritardo con questa recensione. Purtroppo, con l’arrivo dell’estate, anche noi recensori seriali (che sì, è un nome fighissimo) ci accorgiamo di avere una vita sociale che si svolge nel mondo reale e non coinvolge vampiri, serial killer, medici pazzi e tutta l’allegra fauna che popola il piccolo schermo. Tuttavia per me è stato difficile non farmi influenzare dai miei succhiasangue preferiti e così, dopo l’episodio precedente in cui Bill urlava “The sun! The sun!” con la stessa faccia con cui dice più o meno qualunque altra cosa, ho seguito il suo consiglio e sono andata ad arrostirmi sotto il sole. Ma siccome immagino che non abbiate alcuna voglia di vedere le foto delle mie vacanze – benché io sia senza ombra di dubbio più espressiva di Moyer – andiamo subito a parlare di questo ottavo episodio dal titolo Spellbound.

Leggi il resto di questa voce

Breaking Bad 4×05 – “Shotgun”

Gun

Regia tesa, colonna sonora puntuale, interpretazioni infallibili e fotografia magistrale. E’ arrivato un nuovo episodio della migliore serie in circolazione. Leggi il resto di questa voce

Falling Skies: stagione 1 episodi 9/10 “Mutiny” e “Eight Hours”

E’ giunta al termine la prima stagione di Falling Skies, la creatura di Robert Rodat (sceneggiatore di Salvate Il Soldato Ryan) prodotta dal mostro sacro Steven Spielberg. Alieni, ambientazione post-apocalittica, umani che lottano per sopravvivere, misteri… ingredienti di un cocktail che farebbe impazzire chiunque. In teoria. Già, perché quello che si è visto in dieci episodi è stato tutt’altro che memorabile. Vediamo cosa è accaduto nelle ultime due puntate. Leggi il resto di questa voce

True Blood 4×07 – “Cold grey light of dawn”

Marnie

L’episodio prepara con calma l’atmosfera all’atteso incantesimo di sapore seicentesco, procede un po’ per gradi ingranando sul finale mozzafiato. Siamo ancora ad un livello instabile, ma il divertimento non manca. Leggi il resto di questa voce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: