Comic Con 2011: Glee

Tra le tante serie tv presenti a San Diego per questo Comic Con 2011, è arrivato anche il momento di Glee, un cult per tutti gli adolescenti amanti di musica e ballo, ma anche per gli adulti che, tra un no-sense e un WTF?, passano 40 piacevoli minuti davanti ad ogni puntata. Vediamo insieme le notizie più importanti.

Al panel di Glee erano presenti i due produttori Ian Brennan e Brad Falchuck e parte del cast: Jenna Ushkovitz (Tina), Harry Schum Jr. (Mike), Darren Criss (Blaine) e Dot-Marie Jones (la fantastica coach Beiste).

Diversi sono stati i punti toccati durante questo appuntamento, a partire dalla notizia che per alcuni giorni ha fatto tremare i Gleeks di tutto il mondo: il riferimento è ovviamente quello legato all’uscita dal cast di Lea Michele, Cory Monteith e Chris Colfer (Rachel, Finn e Kurt) alla fine della terza stagione.

Il rumor, legittimo se si considera che a fine anno scolastico i tre dovrebbero diplomarsi, è stato categoricamente smentito proprio in questa sede da Brad Falchuck che ha aggiunto: “Il fatto che si diplomino, non implica che se ne vadano dalla serie. Se hai Lea Michele sotto contratto, non puoi semplicemente dire Ti lasciamo andare” e ha continuato puntando l’attenzione sul fatto che alcuni studenti del Glee Club non siano dei senior, ma ancora dei junior, come Tina.

Confermate, invece, le voci sull’addio di Chord Overstreet (Sam): Falchuck ha spiegato che, benché fosse stato proposto al giovane attore di tornare per qualche episodio ed eventualmente valutare una promozione a regular in mid-season, lui ha rifiutato. Quindi diciamo addio anche alla relazione di quest’ultimo con Mercedes, che era stata introdotta proprio sul finale della stagione appena conclusa; ma nessun pericolo, Mercedes avrà un nuovo interesse amoroso.

Mentre è stata messa da parte l’idea di uno spin off su Rachel, Finn, Kurt e Blaine a New York (“E’ una cosa che abbiamo preso in considerazione, ma non siamo andati oltre a questa” ha dichiarato Falchuck), continuano le buone notizie sul film ed infatti proprio durante la giornata è stata mostrata una breve clip che i presenti hanno potuto vedere con gli occhiali 3D che sono stati loro offerti.

Ma parliamo della serie.
La terza stagione sarà divisa in due parti: quella autunnale, di preparazione per le Regionals, e quella primaverile che porterà dritti dritti verso la fine dell’anno e il diploma.
Conosceremo i genitori di Mike e lo stesso Harry Schum Jr – insieme a Darren Criss – è stato promosso a regular.
La guerra di Sue Sylvester al Glee Club non sarà più confinata nei limiti della McKinley High, ma assumerà una dimensione nazionale quando deciderà di entrare al Congresso e puntare alla chiusura di tutti i Glee Club della nazione (e forse del mondo, ndr).

Ecco di seguito i filmati relativi ad alcune parti di questo appuntamento (la qualità non è perfetta, ma giudicate voi!) ed infine una breve intervista agli attori del cast presenti.

Annunci

Informazioni su xfaith84

La sua passione per le serie tv inizia quando, non ancora compiuti i 7 anni, guarda Twin Peaks e comincia a porsi le prime domande esistenziali: riuscirò mai a non avere paura di Bob, a non sentire più i brividi quando vedo il nanetto, a disinnamorarmi di Dale Cooper? A distanza di vent’anni, le risposte sono ancora No, No e No. Inizia a scrivere di serie tv quando si ritrova a commentare puntate di Lost tra un capitolo e l’altro della tesi e capisce che ormai è troppo tardi per rinsavire quando il duo Lindelof-Cuse vince a mani basse contro la squadra capitanata da Giuseppe Verdi e Luchino Visconti. Ama le serie complicate, i lunghi silenzi e tutto ciò che è capace di tirarle un metaforico pugno in pancia, ma prova un’insana attrazione per le serie trash, senza le quali non riesce più a vivere. La chiamano “recensora seriale” perché sì, è un nome fighissimo e l’ha inventato lei, ma anche “la giustificatrice pazza”, perché gli articoli devono presentarsi sempre bene e guai a voi se allineate tutto su un lato - come questo form costringe a fare. Si dice che non abbia più una vita sociale, ma il suo migliore amico Dexter Morgan, il suo amante Don Draper e i suoi colleghi di lavoro Walter White e Jesse Pinkman smentiscono categoricamente queste affermazioni.

Pubblicato il 26 luglio 2011, in Comic Con, Glee, Interviste, News con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: