Modern Family: stagione 2 episodio 24 “The One That Got Away”

In questo periodo di finali di stagione non poteva mancare la nostra opinione su una delle serie comedy più premiate degli ultimi anni: Modern Family. La creatura di Christopher Lloyd e Steve Levitan giunge al termine del suo secondo capitolo dopo esservi vista soffiare solo il Golden Globe, vinto (immeritatamente) da Glee. Vediamo in breve cos’è successo questa settimana.

E’ il compleanno di Jay, ma quest’anno non vuole nulla di impegnativo come il viaggio alle Hawaii della passata stagione. Il suo unico desiderio è passare la giornata al lago su una barca a pescare, immerso nei propri pensieri. Tutta la famiglia si impegna a preparargli un regalo che non lo deluda troppo: Claire e Mitchell decidono di ricreare una foto di loro due da piccoli, Cameron va a prendere la torta e i ragazzi (a parte Manny) provano a realizzare un video per il nonno.

Naturalmente accadrà tutto il necessario perché Jay non vada mai al lago a rilassarsi un po’. Poco prima di uscire di casa è costretto ad andare a prendere il cane al posto di Gloria. Claire e Mitchell rimangono intrappolati nel giardino della loro vecchia abitazione per colpa di un cane, e Jay va a salvarli. Come se non bastasse tutto questo, Cameron viene scambiato per un pedofilo in una pasticceria mentre cerca di dare dei consigli in campo amoroso a Manny, ed è inutile dire chi chiama a prendere la torta al suo posto.

L’unico che ha già pensato a tutto è Phil che, mentre si trova in città, incontra il suo rivale storico del college: Glen Whipple. Phil fa di tutto per farlo ingelosire, e quando gli fa credere che Gloria è sua moglie, l’opera sembra compiuta, ma alla fine, quando Glen gli dice che era convinto che avrebbe sposato la bellissima Claire, si rende conto dell’errore commesso e, una volta tornata a casa, è particolarmente amorevole con la moglie.

Come il resto della giornata, anche la festa è un vero flop, e il video dei ragazzi, montato da Luke e che doveva essere il deus ex machina, non aiuta di certo. Per fortuna c’è Manny, che con il suo spirito di iniziativa sposta la barca nella piscina e regala a Jay un piccolo assaggio del relax che avrebbe voluto avere nel giorno del suo compleanno.

Bellissimo finale, conferma di un’altra ottima stagione di Modern Family. Il cast è sicuramente uno dei migliori visti negli ultimi anni sul piccolo schermo, la scrittura è solida e, come The Office, la storia viene messa al primo posto per poi passare alle battute, e non viceversa come si è visto spesso in The Big Bang Theory quest’anno. Le commedie si stanno evolvendo, e il vecchio format con il pubblico in sala è sì ancora usatissimo, ma è chiaro che il mockumentary, o quello che si vede in Community e Glee (almeno nella prima stagione) sono il futuro.

Voto: 8

Commento sulla stagione

Con il mockumentary la commedia si è evoluta e, insieme a The Office, Modern Family fa parte di questa versione 1.1. La seconda stagione non sola conferma tutto quello di straordinario che si è visto l’anno scorso, ma si migliora e lascia poco spazio alla concorrenza, che probabilmente agli Emmy resterà a guardare mentre la famiglia più amata degli Stati Uniti racimola premi su premi.

Voto stagione: 8 ½

Annunci

Pubblicato il 31 maggio 2011, in Modern Family, Recensione episodi, Recensione finale di stagione con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: