How I Met Your Mother: stagione 6 episodio 23 “Landmarks”

Sometimes things have to fall a part to make way for better things”.

Siamo ormai alle porte del season finale di questa sesta stagione che,  a parte qualche episodio, si è tenuta su ottimi livelli riuscendo a  superare la “crisi” avuta l’anno scorso. L’Arcadian è ancora in piedi  ma, come la relazione tra Ted e Zoey, è ormai destinato a crollare,  salvo qualche miracolo dell’ultima ora. Vediamo cos’è successo in  questa puntata di How I Met Your Mother.

Il D-day è arrivato, e la Landmark Preservation Society deve decidere il destino dell’Arcadian. Da una parte abbiamo Zoey e Marshall, che cerca di farsi amica la giuria con qualche gag e soprattutto una serie di frasi ad effetto con tanto di rima, mentre dall’altra c’è la GNB con Barney e ovviamente Ted. Quando la Landmark Preservation Society (d’ora in poi la chiameremo LPS) gli chiede se l’Arcadian sia una struttura da salvare, Ted si blocca per un attimo, e facciamo un salto indietro nel tempo, come spesso fa la serie, per vedere cosa è accaduto negli ultimi giorni.

Barney è contro tutti: Marshall si è unito alla causa di Zoey, e Ted, ora che ha detto “ti amo” alla ex moglie del capitano, ha riconsiderato la sua posizione. Mr. “awesome” Stinson prova a fare di tutto per convincere almeno uno dei due a unirsi alla sua causa, e sembra riuscirci quando rivela a Ted che gli farà perdere il lavoro se all’udienza dirà che l’Arcadian merita di essere un monumento (dà una mano anche un sogno molto particolare). Inoltre ci si mette anche Robin a rendere ancora più difficile la decisione di Ted facendogli capire che comunque vada a finire questa storia finirà col perdere qualcosa, o il sogno di una vita, o Zoey.

Il giorno dell’udienza, alla domanda “should the Arcadian be a landmark?”, Ted dice “no”. Zoey però non si dà per vinta, e tira fuori il suo registratore e fa ascoltare a tutti quello che l’allora ignaro Ted aveva detto sull’Arcadian per fare colpo su di lei (6×08 “Natural History”), e il nostro protagonista non può fare altro che confermare alla LPS che quella è la sua voce.

Sembra tutto finito, ma Lilly trova l’idea giusta per salvare la situazione, e dopo la misteriosa scomparsa della testa di leone che era diventata l’unico motivo per cui l’Arcadian era ancora in piedi, la LPS decide che il palazzo non merita di essere un monumento. Ovviamente questo porta all’ultimo atto della storia tra Ted e Zoey, una relazione che ha da subito condiviso il suo destino con quello dell’Arcadian.

Puntata non eccezionale, ma dopo quello che ci ha regalato questa sesta stagione, soprattutto nella seconda parte, va bene anche un episodio mediocre. Che l’amore tra Ted e Zoey fosse destinato a finire lo sapevamo già da qualche puntata, ma è stato comunque interessante scoprire com’è successo, e soprattutto vedere un Ted che per una volta fa qualcosa per sé.  Come sempre Barney regala i momenti più divertenti della puntata, e dobbiamo ringraziare questo personaggio e il mitico Neil Patrick Harris se la quinta stagione non è tutta da buttare. Ora ci attende il finale di stagione, e speriamo di scoprire finalmente chi è la madre, perché prima o poi dovranno pur farli quei figli che vediamo nel 2030, a meno che nel futuro non venga una inventata qualche macchina che permette di far invecchiare la prole più velocemente. Sappiamo già che ci saranno le spade laser e gli ologrammi, quindi tutto è possibile. Scherzi a parte, confidiamo negli sceneggiatori e nella loro abilità di regalarci un season finale che sappia di season finale, perché quello dell’anno scorso è stato una delusione, soprattutto se pensiamo che Marshall e Lilly hanno lasciato perdere la questione prole.

Voto: 6 ½

Note:

A quanto pare i nomi dei figli di Ted sembrano essere stati rivelati: Luke e Leia. Da fan sfegatato di Star Wars non posso fare altro che condividere questa scelta.

Annunci

Pubblicato il 16 maggio 2011 su How I met your mother, Recensione episodi. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: