Archivi giornalieri: 20 gennaio 2011

Fringe – dove eravamo rimasti?

Se qualcuno, nel lontano 2008, mi avesse detto “fra due anni Fringe sarà una delle tue serie preferite, sarà costruita in modo quasi perfetto e la consiglierai a chiunque tu conosca”, la mia risposta – seguita da una risata di quelle che ti fanno passare due giorni con un male terribile agli addominali – sarebbe stata più o meno questa: “Sì…in un altro universo, probabilmente. Uno in cui la Torv è diventata una grandissima attrice e Peter Bishop si è trasformato in un idiota!”
Ecco, questa è la dimostrazione di quanto la vita sappia essere imprevedibile: perché non solo Fringe è effettivamente diventata una delle migliori serie in circolazione, ma Anna Torv è migliorata così tanto da far urlare al miracolo e Peter…beh, che dire, diciamo che se dovessi disegnarlo qui, su due piedi e solo per voi, sarebbe rappresentato da un enorme ormone con due gambe e la faccia da ebete. Com’è possibile che sia successo tutto ciò? Ora ve lo spiego. Preparatevi, però, a qualche viaggio un po’ di qui e un po’ di là, quindi se avete bisogno di pastiglie contro la nausea, rimedi contro lo strabuzzamento di occhi continuo o un taccuino per prendere appunti, pensateci ora o mai più.

Leggi il resto di questa voce

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: